Chi siamo

SEI, Scuola Edile di Imperia sita in Via Privata Gazzano n° 24, è un Ente senza fine di lucro, sorto a seguito di Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro degli Edili ed Amministrato Pariteticamente dai Datori di Lavoro e dai Sindacati dei Lavoratori.

SEI si propone il miglioramento delle professionalità, della sicurezza e delle condizioni di lavoro nel settore delle costruzioni e nei settori a questo correlati (ambiente, energia, cultura e territorio, ecc.) attraverso l’Istruzione e Formazione Professionale, Istruzione Tecnica Superiore e Alta Formazione, Riqualificazione e/o aggiornamento, Recupero delle professionalità e Corsi specifici di prevenzione degli infortuni.

SEI, oltre ai tradizionali obblighi e percorsi didattici di durata triennale volti soprattutto a coprire tutte le necessità formative nei campi dell’edilizia e ultimamente della nautica da diporto, agisce anche in settori d’area meno tradizionali: nella formazione dei disoccupati, nella formazione superiore (specializzazioni post-diploma e master post-laurea), nella formazione d’apprendistato professionalizzante, nella formazione continua e in quella delle fasce socialmente deboli o svantaggiate.

SEI offre uno sbocco lavorativo importante e svolge un ruolo nel recupero delle professionalità “perse”, intese come arti e mestieri, la cui richiesta sul mercato resta elevata preparando figure come restauratori, intagliatori, stuccatori, modellisti, ornatisti, decoratori, muratori, piastrellisti, le cui prestazioni sono primarie nella realizzazione di diverse tipologie di lavoro. L’offerta formativa presenta un ventaglio di proposte ampio e diversificato per interagire col mondo del lavoro e per facilitare l’immissione di soggetti qualificati sul mercato occupazionale.

GLI OBIETTIVI

Il Centro si propone il miglioramento delle professionalità, della sicurezza e delle condizioni di lavoro nel settore delle costruzioni e nei settori a questo correlati (ambiente, energia, cultura e territorio, ecc.) attraverso:

a. Istruzione e Formazione Professionale rivolta a giovani che hanno conseguito la licenza media (percorsi triennali per il conseguimento di qualifica professionale corrispondente al secondo livello europeo come operatore edile, operatore di impianti termoidraulici, operatore elettrico, operatore del legno e dell’arredamento, operatore dell’autoriparazione, operatore amministrativo marittimo portuale).

I percorsi IFP permettono agli allievi di assolvere l’obbligo di istruzione e formazione, proseguire in percorsi di formazione professionale di specializzazione per il conseguimento del diploma di istruzione e formazione professionale equivalente al terzo livello europeo in tecnico edile, tecnico del legno e/o proseguire gli studi in percorsi dell’istruzione secondaria superiore.

b. Istruzione Tecnica Superiore e Alta Formazione rivolta a soggetti in possesso di diploma di scuola media superiore e/o laurea.

c. Formazione Continua per la riqualificazione e/o aggiornamento, a tutti i livelli, degli operatori (maestranze, tecnici, dirigenti, imprenditori e liberi professionisti).

d. Il recupero dei saperi degli “Antichi Mestieri” finalizzato al mantenimento sul mercato del lavoro di professionalità diventate marginali (stuccatori, modellisti, ornatisti, decoratori, intagliatori, ecc.).

e. Recupero ed inserimento di soggetti svantaggiati con disabilità.

f. Recupero ed inserimento di persone appartenenti a fasce deboli come tossicodipendenti, carcerati, extracomunitari, ecc.

g. Corsi specialistici di prevenzione degli infortuni.